Rete ASIA

In offerta!

Franca D’Agostini: la verità in filosofia

 59,00  39,00

Categoria:

Descrizione

ISBN: 978-88-96684-18-4
Cofanetto da 3 DVD
780 minuti

Franca D’Agostini, docente di Filosofia della Scienza al Politecnico di Torino, autrice stimata di importanti lavori di confronto tra filosofie Analitica e Continentale e su significato e valore della nozione di verità, fa parte di una schiera esigua, se non quasi estinta, di filosofi che sostengono l’irrinunciabilità e l’inaggirabilità del concetto di verità argomentando in sede gnoseologica.

Nel nostro stesso tentativo di negare l’esserci di una verità, o di dubitarne – sostiene la D’Agostini – la verità finisce col mostrarsi, in quanto per negarla, o anche solo per dubitarne, dobbiamo mettere in atto tutta una serie di tesi, teorie e considerazioni che riteniamo vere: dunque un grande quantitativo di verità (almeno presunta).
Negare o dubitare che esista la verità, la mostra e la avvalora. “Ciò che elimini dal punto di vista teorico diventa fondativo a livello meta-teorico: così mettere tra parentesi l’essere significa trovarsi alle prese costantemente con problemi ontologici, prescindere dal linguaggio significa imbattersi in enigmi linguistici, negare la verità significa dover amministrare la giustificata verità della propria negazione. In questo senso, si ripropone l’esigenza filosofica di nominare ed illuminare l’assenza di luce.

“I lavori della D’Agostini, nell’età del relativismo, sono una vera e propria provocazione. Il fatto di esser spinti ad ammettere di essere una finestra sul mondo attraverso cui guarda la verità rende, nei nostri tempi, molto perplessi. Ma la perplessità e la meraviglia siano, almeno in filosofia, la nostra fonte.

Temi delle lezioni

  1. La verità è un’arma scettica
  2. Che cosa significa ‘vero’?
  3. La realtà dei fatti
  4. Nichilismo, scetticismo, relativismo
  5. Le leggi della verità classica e le loro violazioni
  6. Internet e l’alleggerimento dei trascendentali
  7. Verità e politica