Rete ASIA

In offerta!

Massimo Cacciari : sul concetto di relazione. Le coppie di opposti identità-alterità

 59,00  39,00

Categoria:

Descrizione

ISBN: 978-88-96684-11-5
720 minuti

Ritrovare la prossimità nella distanza Massimo Cacciari è conosciuto per il suo impegno attivo in politica ed è considerato uno dei più noti filosofi a livello nazionale ed europeo. La sua ricerca si è concentrata dapprima sul problema della critica contemporanea dell’idealismo classico tedesco e sulla cultura mitteleuropea del primo Novecento. Nel corso degli anni ’80 ha approfondito l’intreccio tra tradizione teologica e ricerca filosofica nella cultura contemporanea. Negli ultimi anni si è occupato del nesso tra filosofia e politica nella storia europea.

Pier Aldo Rovatti si occupa di soggettività nell’epoca della crisi dei fondamenti metafisici, alla luce dell’interpretazione di Heidegger secondo la quale la metafisica moderna è una metafisica del soggetto. Sul concetto di relazione , cinque lezioni sul tema della distanza. La formazione di una identità può compiersi senza un sentimento di appartenenza all’altro, al diverso? La distanza può essere requisito essenziale di una autentica vicinanza reciproca? Le coppie di contrari possono costituire il presupposto di una nuova etica critica volta alla responsabilità verso l’altro? Le coppie di opposti «identità-alterità», «amico-nemico», «prossimo-straniero» sono il filo rosso attraverso cui Massimo Cacciari rivisita alcuni dei filosofi che su tali concetti si sono soffermati a partire dalla Grecia antica con Eraclito sino all’epoca contemporanea (Derrida, Levinas, Severino…). Attraverso questo excursus filosofico veniamo iniziati ad una riflessione originale sia sul tema della differenza, sia sul concetto di communitas, questioni assolutamente attuali nella misura in cui spesso il nostro io si sente disturbato, espropriato, interpellato o messo in discussione dalla presenza dell’altro.

Il filosofo Pier Aldo Rovatti ha tenuto la lezione conclusiva.